I servizi

Off Di

Visita comportamentale

La visita comportamentale si svolge su appuntamento dalle 8 alle 19,30 nel mio Studio a Loano (SV) oppure

il MARTEDI’, MERCOLEDI’ e il SABATO a Savona, Genova e le rispettive province

il GIOVEDI’ a Imperia e provincia.

La visita comportamentale dura un’ora e si effettua su appuntamento affinché si possa garantire l’arrivo del cliente-paziente nella sala d’attesa vuota. In questo modo anche i clienti con cani aggressivi possono entrare nello Studio con tranquillità e i gatti nel trasportino non si spaventano.

Nella prima fase dell’incontro vengono raccolte le informazioni utili per la diagnosi, sia tramite colloquio col proprietario sia tramite l’osservazione del comportamento del cane o del gatto. Dopodiché vengono spiegate le cause alla base del disturbo e si rilascia la prescrizione psicoterapeutica.

La terapia si basa sulle tecniche della modificazione cognitivo-comportamentale del cane/gatto e sulla modificazione della comunicazione e dell’atteggiamento da parte del proprietario.

Se necessario, alla terapia comportamentale può essere associata una terapia feromonale e/o farmacologica. Durante la visita comportamentale possono essere trattati argomenti di etologia, zooantropologia, terapia cognitiva-relazionale, terapia sistemica-strategica (in quanto in un certo senso per il cane la famiglia è il branco, per il gatto e il coniglio è la colonia). Sempre per quanto riguarda la terapia comportamentale posso aggiungere che i ruoli dei partecipanti sono così definiti: il cliente è da consigliare e il paziente da curare, anche se in alcuni casi non c’è alcun paziente da curare ma solo un cliente da consigliare.

In sostanza, la visita comportamentale consiste nell’analizzare con il cliente i problemi comportamentali del paziente e trovare insieme le soluzioni terapeutiche che siano compatibili con i suoi impegni ed esigenze. Sono convinto che la terapia comportamentale dovrebbe sempre tener conto dello stile di vita del cliente in quanto il buon esito degli incontri dipende in gran parte dalla sua collaborazione.

Naturalmente in un’ora non è possibile descrivere nei particolari tutti i comportamenti inadeguati del paziente, come non è possibile al veterinario comportamentalista spiegare tutte le possibili soluzioni terapeutiche. Per fare tutto ciò, sono necessari alcuni incontri da concordare di volta in volta con il cliente. Lo scopo della terapia comportamentale è risolvere i problemi lamentati e armonizzare la vita del cane o del gatto con quella della famiglia stessa, migliorando così la qualità della vita di tutti.

Se durante la visita comportamentale dovesse emergere la necessità di esami diagnostici o di un intervento chirurgico, questi saranno effettuati dal Medico Veterinario che ha in cura il paziente.

Visita comportamentale a domicilio

Consulenze comportamentali via Skype e WhatsApp

Organizzo incontri pre e post-adozione con i proprietari per fornire consigli d’inserimento del cane/gatto/coniglio in famiglia.